Fase 3.1

Creazione di una rete funzionale di trasporti pubblici interni tra le comunità delle nuove grandi città

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Fase 3

Fase 3.2

A questo punto, una volta realizzate le precedenti fasi, si rende necessario il collegamento interno tra i vari territori, quindi ogni unione dovrà dotarsi di un sistema di trasporto adeguato al territorio urbano ed extraurbano, per favorire la fruibilità delle aree descritte nella Fase 2.
I servizi di trasporto che potranno essere utilizzati sono: monorotaia di superficie, tram, bus, mezzi elettrici, servizi navetta, ecc.

Questi servizi devono essere affidati ad aziende residenti in ogni singola unione, per favorire l’imprenditoria giovanile.

Dal Salento per l'Italia e per l'Europa

contribuisci anche tu

Il nostro network

Pin It on Pinterest

Share This